trib al 650-21

trib al 650-21

Il lodo arbitrale irrituale, ai sensi dell’art. 808-ter cod. proc. civ., può essere annullato solo per i seguenti motivi: 1) se la convenzione dell’arbitrato è invalida, o gli arbitri hanno pronunciato su conclusioni che esorbitano dai suoi limiti e la relativa eccezione è stata sollevata nel procedimento arbitrale; 2) se gli arbitri non sono stati nominati con le forme e nei modi stabiliti dalla convenzione arbitrale; 3) se il lodo è stato pronunciato da chi non poteva essere nominato arbitro a norma dell’articolo 812; 4) se gli arbitri non si sono attenuti alle regole imposte dalle parti come condizione di validitĂ  del lodo; 5) se non è stato osservato nel procedimento arbitrale il principio del contraddittorio. Al di lĂ  di questi motivi, il lodo irrituale, attesa la sua natura sostitutiva dell’accordo negoziale delle parti, è annullabile solo se la decisione dell’arbitro è frutto di uno dei vizi della volontĂ  che determinano appunto l’annullamento del contratto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.