cass 16411-21

cass 16411-21

La sentenza del giudice ordinario declinatoria della competenza in favore degli arbitri rituali ha natura di pronuncia sulla competenza (tanto che la stessa è impugnabile solo con regolamento di competenza); essa dunque
soggiace alla regola generale che le sentenze che statuiscono sulla
competenza – ad eccezione delle decisioni della Corte di Cassazione in
sede di regolamento di competenza – non sono suscettibili di passare
in cosa giudicata in senso sostanziale, poiché la decisione sulla
questione di competenza, emessa dal giudice di merito con sentenza
non piĂą impugnabile, dĂ  luogo soltanto al giudicato formale, il quale si
concreta in una preclusione alla riproposizione della questione soltanto
davanti al giudice dello stesso processo, ma non fa stato in un distinto
giudizio promosso dalle stesse parti dinanzi ad un giudice diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.