app fi 1124-21

app fi 1124-21

L’inosservanza del principio del contraddittorio nell’instaurazione del procedimento arbitrale è motivo di nullitĂ  e non di inesistenza del lodo, ma la corte di appello, dopo aver dichiarato il vizio di nullitĂ , non può procedere al giudizio rescissorio, dovendosi limitare – come nelle ipotesi di inesistenza del lodo – ad accogliere l’impugnazione senza decidere nel merito la controversia ed arrestandosi alla fase rescindente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.